Amanda torna dal giudice Ora vuol parlare

Intende rispondere alle domande che le saranno poste dal pubblico ministero Giuliano Mignini Amanda Knox, che oggi comparirà davanti al magistrato che indaga sull’omicidio di Meredith Kercher. Lo ha detto uno dei suoi difensori, l’avvocato Ghirga. L’interrogatorio è in programma alle 9.30 nel carcere di Capanne. La Knox ha inizialmente negato di essere stata presente nella casa dove abitava insieme a Meredith quando la giovane inglese venne uccisa nella sua camera con una coltellata alla gola. La notte precedente al fermo ha però riferito agli investigatori di essere stata in casa al momento del delitto, una versione confusa e contraddittoria in cui tirava in ballo Lumumba, il titolare del pub dove lavorava, accusandolo di essere lui l’assassino dell’inglese. Ma di fronte al tribunale del Riesame Amanda ha nuovamente negato di essere stata lì.