Amante su internet, ladro nella realtà

Sessant'anni, genovese, aveva conosciuto quell'uomo tramite un'inserzione su un giornale di annunci. Si erano piaciuti a tal punto che lei lo ha invitato a passare le feste natalizie a casa della figlia a San Bartolomeo, a Ferrara. Una volta in casa, però, l'uomo prima ha rubato soldi in tutti i portafogli - dell'amica, della figlia e del compagno di lei - e bancomat, poi gli agenti della Polstrada di Altedo (Bologna) che lo hanno bloccato mentre tornava a Genova gli hanno trovato la macchina piena di refurtiva: quattro quadri, un orologio d'oro, una macchina fotografica, persino le chiavi della casa di Genova della signora: secondo gli investigatori aspettava solo di poterla ripulire. L'uomo, C.D., 56 anni, anch'egli genovese, è stato arrestato per furto aggravato e sarà processato per direttissima. La vicenda è emersa nei giorni scorsi nella casa ferrarese, quando i vari componenti della famiglia si sono accorti della sparizione di soldi (diverse centinaia di euro), del bancomat e così via.