Amare l’Amore, averne la forza e la coscienza

Non ho mai scritto una lettera a Babbo Natale, neppure da bambino. Eppure avevo tante cose da chiedere, tanti sogni da realizzare, ma sapevo che tutto ciò che avevo posato nel cuore non potevo ottenerlo né realizzarlo. La mia famiglia contadina era povera, mio padre era uno dei tanti oppressi che sognavano i patti Agrari, e un Natale con un po’ di carne da mangiare. Perciò non ho mai scritto una lettera a Babbo Natale in prossimità delle feste natalizie. Ma ora di anni ne ho cinquantasei e sento la necessità di scrivere una lettera a Babbo Natale per chiedergli alcune cose importanti, nella speranza che anche Gesù la legga. (...)