«Amato deve frenare i centri sociali»

«L’ennesima vile aggressione da parte di ultrà di estrema sinistra ad Ascierto e Vanzan è solo l’ultimo episodio di una serie di intimidazioni e aggressioni nei confronti di esponenti della destra in tutto il Veneto». Lo ha detto il portavoce di An Andrea Ronchi. «Ho parlato con il ministro dell’Interno Giuliano Amato denunciando la grave situazione di Padova e il clima di intolleranza nei confronti di manifestazioni ed eventi organizzati dalla destra nel Veneto e in tutta Italia e ho chiesto al ministro di sapere quali sono le iniziative in campo per sconfiggere l’illegalità di aree dell’estrema sinistra legate agli autonomi ed ai centri sociali». Ronchi ha anche aggiunto che «il ministro degli Interni Giuliano Amato, esprimendo solidarietà ad Ascierto e Vanzan ha assicurato impegno affinchè tutti i responsabili di questa infame aggressione siano perseguiti. Solidarietà è stata espressa anche dal viceministro degli Interni, Marco Minniti». Anche domenica prossima An terrà una manifestazione per ricordare il sacrificio dei martiri di Nassirya e denunciare chi offende le Forze armate.