Amato e il polonio Esperto in 24 ore

Giuliano Amato, l’extraterrestre. Venerdì 1 dicembre, il ministro dell’Interno è a Firenze per un convegno e viene pressato dai giornalisti sul caso Scaramella e sui rischi di un’epidemia. Il volto di Amato mostra la sua insofferenza a questioni del genere. Risponde: «Polonio? Non ne so proprio nulla. Non sono informato». Poi scappa via. Sabato 2 dicembre. Il ministro dell’Interno è sempre Giuliano Amato, ma questa volta sa tutto. «Basta allarmismi. Non facciamo come con l’antrace che poi degradò in borotalco». Miracoli da extraterrestre: da zero al polonio in 24 ore.