Amato: "Il governo parla con la voce di Chiti"

Roma - "Nella domanda c'è un senso ironico che il mio cervello contadino non coglie. Chi rappresenta il governo sulla riforma della legge elettorale? Naturalmente Chiti. È lui che dà le informative al Consiglio dei ministri su quello che accade, e mi rimetto alle scelte di Chiti...". Così Giuliano Amato risponde, nel corso di una conferenza stampa a Palazzo Chigi, alla domanda su chi rappresentasse in questo momento il governo nella delicata trattativa politica sulla riforma elettorale. Il concetto è stato confermato e ribadito anche dal portavoce del governo Silvio Sircana: la presa di posizione cerca così di torgliere dal campo (soprattutto del centrosinistra) le polemiche sul ruolo e sul valore delle iniziative del ministro diessino.