Amato: «Non so proprio niente»

Il ministro dell’Interno, Giuliano Amato risponde alle domande dei giornalisti dicendo di «non essere informato, sul polonio non so proprio nulla». Così il ministro dell’Interno, a margine di un convegno a Firenze, risponde ai giornalisti che gli domandano se in Italia ci sia un allarme per la contaminazione da polonio 210. «Non sono in grado di dirvi cose utili - aggiunge Giuliano Amato - non tutto passa da me». Intanto il Senato si accinge a verificare se la sala delle conferenze sia stata contaminata, e al ministero della Salute è stata convocata una riunione tecnica per studiare eventuali contromisure.