Amb Generali adesioni al 20%

Le adesioni all'offerta di Generali sulle quote di minoranza della controllata tedesca Amb Generali hanno raggiunto circa il 20% del free float, che corrisponde al 29,1% del capitale non posseduto dal gruppo. Lo ha dichiarato a Reuters l'ad di Generali, Giovanni Perissinotto, sottolineando che l'offerta punta a raccogliere il 100% delle azioni in circolazione, ma che raggiungere questo obiettivo «non è imperativo». Nessuna decisione è stata presa sull'eventuale squeeze out delle minoranze. Come previsto dal piano industriale, Generali ha lanciato un'offerta volontaria di acquisto in contanti per il 29,1% del capitale di Amb Generali attualmente non posseduto dal gruppo a un prezzo di 98 euro per azione. L'offerta è iniziata il 25 marzo e terminerà il 24 aprile. «Siamo ancora agli inizi, in ogni caso siamo contenti dei progressi sino ad oggi - ha detto Perissinotto - abbiamo incontrato durante i recenti road show gli investitori sia di Generali che di Amb e la reazione è stata estremamente positiva».