Gli ambasciatori islamici a Palazzo Chigi

Roma. Il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, ha invitato mercoledì 2 novembre gli Ambasciatori dei Paesi islamici a un incontro per la conclusione del mese sacro del Ramadan. Un segno di rispetto nei confronti di una delle principali ricorrenze della religione musulmana, che si inserisce nell'ambito dell'impegno italiano a sviluppare il dialogo tra le grandi religioni e civiltà, che considerano sacra la vita umana e che rifiutano la violenza. Lo rende noto un comunicato di Palazzo Chigi.