Ambra Angiolini e la Golino reclutate come «ambasciatrici»

Dopo il successo delle passate edizioni, «Aspettando il festival», manifestazione che vede attori e registi incontrare gli studenti delle scuole superiori, nei mesi che precedono il Festival Internazionale del Film raggiunge per la prima volta, oltre la Capitale, anche Milano e Bari e mette in campo per ora attori come Valeria Golino, Ambra Angiolini e Luca Argentero e un attore internazionale che verrà rivelato quanto prima. A dirlo stamani il direttore artistico del Festival Piera Detassis che ha presentato la manifestazione insieme al responsabile della sezione Alice nella città e a Giovanni Veronesi. L’evento organizzato dalla Fondazione Cinema per Roma, Alice nella città (la sezione ragazzi del Festival), ospiterà i primi appuntamenti a Milano. Qui saranno professori per un giorno Argentero (31 marzo) che terrà una lezione al liceo classico Alessandro Manzoni su Mary per sempre di Marco Risi e la Angiolini (primo aprile) che parlerà invece all’istituto tecnico Albe Steiner di Piccola posta di Steno. I successivi due appuntamenti si svolgeranno ad aprile nella città di Bari, con il sostegno dell’Apulia Film Commission, dove è previsto per ora l’appuntamento con la Golino e con altro attore da stabilire. A questi due incontri, sempre a Bari, seguirà un forum con i protagonisti di «Aspettando il Festival», realizzato anche grazie a La Gazzetta del Mezzogiorno. La manifestazione si chiuderà a settembre a Roma, dove si terranno le ultime due lezioni, proprio pochi giorni prima dell’inizio della IV edizione del Festival Internazionale del Film di Roma (15-23 ottobre). L’iniziativa di «Aspettando il Festival» sarà collegata quest’anno con il reclutamento delle giurie che assegneranno i premi Marc’Aurelio, Alice nella città. Per partecipare è necessario avere tra gli 8 e i 17 anni e scrivere una breve recensione di un film visto durante l’anno 2008/2009.