Ambrogini, premiata Marina Berlusconi: "Dedico il premio al papà e alla mamma"

Tra i vincitori dell’Ambrogino d’Oro anche la presidente di
Fininvest che ha voluto dedicare il premio al padre Silvio Berlusconi e alla madre Carla Dall’Oglio: "E' un
riconoscimento che simboleggia il meglio di Milano"

Milano - Imprenditori come la presidente di Fininvest Marina Berlusconi, giornalisti come Maurizio Belpietro e Mario Calabresi, stilisti come Domenico Dolce e Stefano Gabbana e uomini di cultura e religione come l’islamico Mahamoud Asfa e monsignor Franco Buzzi: sono alcuni dei milanesi, di nascita o d’adozione, che hanno meritato quest’anno la più importante onorificenza della città, l’Ambrogino d’Oro. Marina Berlusconi ha voluto dedicare la benemerenza ricevuta dal Comune, al padre Silvio e alla madre Carla Dall’Oglio.

Premiata Marina Berlusconi La primogenita del premier ha sottolineato: "Per me è un grandissimo onore, questo è un riconoscimento che simboleggia il meglio di Milano. Quello che ha fatto di Milano una città speciale". "Credo che questo premio non riguardi solo me, ma anche le aziende che fanno parte del nostro gruppo e in cui lavoro - ha continuato la Berlusconi - riguarda anche Mediaset, Mondadori, Mediolanum e tutto quello che queste aziende hanno fatto e continuano a fare per Milano, in termini di occupazione, ma anche come motori di informazione, cultura innovazione e modernità".