Ambrogino d’oro all’Unione ciechi

«Un segno di affetto per quello che ha fatto e per quello che farà». Con queste parole il sindaco Letizia Moratti ha consegnato, in occasione delle celebrazioni per la 51ª giornata nazionale del cieco, l’Ambrogino d’Oro a Tommaso Daniele, presidente nazionale dell’Unione italiana ciechi. «Milano è grata a lui e a tutti coloro che si spendono con passione per gli altri, per tutti coloro che vivono in condizioni di disagio».
Anche Piersilvio Berlusconi è stato insignito della massima onoreficenza cittadina in qualità di presidente di Mediafriends Onlus, associazione benefica a cui partecipano Mediaset, Mondadori e Medusa, che attraverso gli spot tv ha contribuito a far conoscere la mostra «Dialogo nel buio», promossa dall’Istituto. «Ho sperimentato di persona “Dialogo nel buio” - ha ricordato Letizia Moratti -. È un’esperienza che insegna a guardare oltre, a guardare con il cuore». Il sindaco ha voluto poi salutare sua madre Paola, presente in sala e in passato tra i volontari dell’Istituto.