Un Ambrogino e una strada per ricordare il sindaco Aniasi

Il 7 dicembre per la cerimonia di assegnazione degli Ambrogini d'oro, un premio sarà anche assegnato alla memoria di Aldo Aniasi, sindaco di Milano fra il 1967 e il 1976, a cui sarà anche dedicata con ogni probabilità una via. A rivelarlo è Nando Vertemati, il segretario provinciale dello Sdi che, dopo la morte di Aniasi lo scorso 27 agosto, ha scritto ad Albertini proponendogli di assegnare al capitano «Iso» l'onorificenza. «Oggi - ha annunciato Vertemati - il sindaco ci ha informato che ha accolto le nostre richieste», inclusa quella di intitolare ad Aniasi una piazza o una via del centro. «Il sindaco - ha spiegato il segretario dello Sdi - ha comunicato, che provvederà ad inoltrare la richiesta alla commissione del Comune che di questo si occupa e che investirà del problema l'assessore Stefano Zecchi». Nel frattempo, un busto marmoreo di Aniasi sarà collocato nella loggia di Palazzo Marino, al fianco di quello degli altri primi cittadini che lo hanno preceduto. «A nome di tutti i socialisti milanesi - ha concluso Vertemati - sento il dovere di esprimere la più profonda gratitudine al sindaco»