Ambulanti abusivi speronano i carabinieri

Per sottrarsi alla denuncia di occupazione di suolo pubblico, sfuggono ai carabinieri di Pomezia, ma la fuga sulla Pontina finisce con il loro arresto. È successo ieri a Pomezia: due commercianti di 23 e 60 anni, che avevano piazzato abusivamente la loro bancarella vicino al centro commerciale «I Padiglioni», sono stati arrestati per lesioni a pubblico ufficiale. Durante la fuga, durata dieci chilometri, i due hanno tentato di speronare le auto dei militari e hanno ferito un carabiniere.