Ambulanza bloccata Paziente muore

Per «accorciare» i tempi di percorrenza un’ambulanza, che doveva recarsi a prendere una donna gravemente ammalata che si trovava sull’isola con la famiglia, ha «tagliato» il percorso, attraversando il centro di Ischia Porto ma, giunta in via Iasolino, a poche centinaia di metri dal porticciolo turistico il mezzo di pronto soccorso ha trovato dei paletti, sistemati dall’amministrazione comunale per consentire il passaggio solo ad ambulanze e forze di polizia. Un infermiere ha aperto il lucchetto del primo paletto ma non è riuscito ad aprire il lucchetto del secondo paletto. Si sono così persi dei minuti preziosi. L’ambulanza è passata lo stesso grazie all’intervento di alcuni tassisti e passanti che hanno spostato le fioriere poste all’imbocco di via Iasolino. Ma quando l’ambulanza è giunta, la paziente, gravemente ammalata di cancro, era già morta. Su questa vicenda è stata aperta un’inchiesta dalle forze dell’ordine.