Amelio trarrà un film da «Senza Patricio»

Il libro di Walter Veltroni Senza Patricio pubblicato nel 2004 da Rizzoli diventerà presto un film per la regia di Gianni Amelio, secondo quanto annuncia l'edizione quotidiana di Variety diffusa ieri nelle sale del Festival di Berlino.
A produrre il film di cui si sa ancora molto poco dovrebbe essere la Cattleya di Riccardo Tozzi, Stabilini e Khimenz già alla ribalta berlinese per il film in concorso Romanzo criminale e per la candidatura agli Oscar con La bestia nel cuore.
Amelio che sta completando la post-produzione di The missing star ambientato in Cina e tratto dal romanzo di Domenico Rea viene dato per confermato come regista di questa nuova produzione e sceneggiatore insieme a Valeria Parrella.