Gli americani «de Roma» in piazza per Obama

Gli americani residenti in Italia hanno festeggiato a Roma la vittoria dei Barack Obama con un colorato corteo che ha sfilato da piazza Venezia al Colosseo. «La fiducia ha sconfitto la paura», «Be The Change», «I have a dream, wèll make it happen» oltre all’ormai notissimo «Yes We Can», erano alcuni degli slogan che campeggiavano sui numerosi cartelli tra decine di bandierine a stelle e strisce. Gli americani in Italia per Obama (http://mybarackobama.com/italy) hanno sostenuto il presidente Usa eletto durante la campagna elettorale parlando con la gente, diffondendo video su youtube ma soprattutto hanno aiutato i loro connazionali residenti nel nostro Paese nelle procedure di registrazione per il voto a distanza. «Possiamo affermare con orgoglio che siamo il gruppo di sostenitori di Obama più numeroso fuori dagli Stati Uniti», ha detto Molly Gage, parlando dal palco allestito tra il Colosseo, «luogo che fu di massacri di uomini e animali» e l’arco di Costantino, «simbolo dell’inizio della cristianità e del cambiamento per il mondo a quell’epoca». Gage ha ringraziato «i romani e i tanti italiani che ci hanno sostenuto molto». Ieri un sondaggio ha rivelato che il 75 per cento degli italiani (e quindi anche molti del Pdl) avrebbe votato Barack Obama.
\