Ami: «Il lettore dimostra che il nostro impegno è nella direzione giusta»

In riferimento alla lettera «I commercianti non possono lamentarsi» pubblicata il 24 febbraio 2006 sul Vostro quotidiano a firma del Signor Gianni Silvestri, desideriamo esprimere il nostro apprezzamento per quanto scritto dal vostro lettore e cogliere l'occasione per ringraziare il Vostro giornale che sta seguendo con attenzione il nostro progetto anche se talvolta in maniera critica. L'attuazione del piano della sosta nella nostra città è stata un'impresa complessa, soltanto adesso iniziano a pervenire i primi e fondamentali segni di consenso da parte di residenti, attività economiche ed istituzioni; è stato quindi un piacere leggere quanto scritto dal Signor Silvestri. I segnali e i messaggi di approvazione sono la dimostrazione che i soggetti coinvolti e l'opinione pubblica cittadina iniziano a comprendere e a fare proprie le finalità del piano; siamo certi che la regolamentazione e l'ottimizzazione dell'utilizzo degli spazi di sosta porteranno importanti benefici per la vivibilità della nostra città. Grazie ancora; questa lettera sarà un ulteriore stimolo per proseguire con impegno e passione con l'attuazione e il miglioramento del piano.