Gli amichetti di D’Alema ora rischiano la galera

I giudici del tribunale di Milano condannano in primo grado gli ex vertici di Unipol per la scalata a Bnl. Quella famosa operazione che fece esplodere Massimo D’Alema al telefono con Giovanni Consorte: «Facci sognare!». Per la tentata scalata della banca, il tribunale ha condannato non solo lo stesso Consorte (3 anni e 10 mesi), ma anche l’ex governatore di Bankitalia Antonio Fazio (3 anni e 6 mesi). Stangati anche Sacchetti, Coppola, Bonsignore, Ricucci e il costruttore Francesco Gaetano Caltagirone.