Ammortizzatori Alle Regioni il governo chiede 2,65 miliardi

Ammontano a 2,65 miliardi di euro le risorse che le Regioni dovrebbero destinare agli ammortizzatori sociali, risorse provenienti dal Fondo sociale europeo. La richiesta è giunta alle Regioni direttamente dal governo, che per il biennio 2009-2010 intende stanziare circa 8 miliardi di euro (5,35 miliardi nazionali più i 2,65 miliardi regionali) per affrontare le conseguenze della recessione sull’occupazione. In un documento inviato ai presidenti delle Regioni, il governo li invita a riprogrammare i piani legati alle risorse del Fondo sociale europeo, in funzione anticrisi. L’obiettivo del governo, spiega il ministro per gli Affari regionali Raffaele Fitto, è di chiudere la partita degli ammortizzatori entro mercoledì prossimo. Gli interventi, assicura Fitto, saranno concordati con l’Unione europea.