Le amnesie di «Repubblica»

La Repubblica regalava ieri ai suoi lettori, in traduzione integrale, l’articolo del Los Angeles Times relativo alla nuova inchiesta dell’Fbi sul Niger-gate. Al di là delle considerazioni di parte del quotidiano americano che nel riportare l’intervista fatta dal Giornale a Rocco Martino omette informazioni importanti (non si dice mai che il postino del dossier falso era pagato dai francesi arrivando invece a sostenere che aveva ricevuto ordini dal colonnello Nucera del Sismi, cosa falsa) il quotidiano di Largo Fochetti ha perso l’ennesima occasione per far bella figura. Per pesare l’onestà intellettuale di Repubblica basterebbe fare attenzione alle ultime righe del lungo pezzo tradotto (così sembra) dall’inizio alla fine. Manca una frase. Una sola: «I did not make this thing up, he was quoted as saying in the newspaper Il Giornale». Lo sbianchettamento riguarda proprio il passaggio sul Giornale che intervista Martino (il quale aveva dato un colpo definitivo alla ricostruzione di Repubblica). Insomma, anche quando Repubblica... Ripubblica, il risultato non cambia.