«Amo le nuove tecnologie, diventeranno il mio futuro»

Settimana bianca con i compagni, sci ai piedi per la prima volta, tentativo di imitazione del maestro, «un salto con gli sci a volo d’angelo, con i miei compagni piegati in due dalle risate», capitombolo finale. È questo il ricordo in cima alla classifica personale di Dennis Zambrano, ecuadoregno. Meno esilarante l’impatto con la scuola italiana: «Da noi le scuole sono luoghi d’aggregazione sociale» spiega Dennis. Al confronto, quella italiana, gli è apparsa piccola e, forse, anche un po’ tetra. In futuro sogna di poter trasformare la sua passione, Internet e le nuove tecnologie, in una professione: «Mi iscriverò ad informatica. O, forse, mi cercherò subito un lavoro».
Laura Sonzogni, laura.sonzogni@gmail.com