Amore della Carrà: due puntate in meno

Doveva fare dieci puntate. Ma alla fine ne ha fatte solo otto. Raffaella Carrà chiude sabato sera Amore, lo show che ha avviato una campagna di sensibilizzazione a favore del sostegno a distanza dei bambini poveri. In Rai si dice che la decisione è stata presa per questioni di budget, che Amore è uno dei diversi programmi tagliati per risparmiare. In realtà non si può sottolineare che lo show della Carrà è andato male negli ascolti, partendo da un 25 per cento della prima puntata e scendendo fino al 16 dell’ultima. Un tema difficile, quello della povertà nel mondo di cui parlare il sabato sera, ma se lo show che gli ruota intorno non ha appeal, il tracollo viene di conseguenza. Oggi, per difendersi, la Carrà ha convocato una conferenza stampa.