Amore di coppia nella Babele dei Pacs e Dico

L'amore al tempo delle unioni note come Pacs, Dico e affini: ecco la commedia Coppie in divieto di sesso, scritta e diretta da Daniela Ariano, al debutto martedì (1 aprile) al teatro dell’Orologio. È un atto unico che propone con leggerezza una carrellata di personaggi quanto mai diversi, ciascuno alle prese con le proprie manie e esperienze, tutti costretti a fare i conti con la convivenza o per lo meno con gli incontri-scontri con l’altro sesso. In quella che tanto assomiglia a una parodia della vita a due, incontreremo una specie di club di castomaniaci, nel quale si distinguono un casto-puro-puro come Alfry (vorrebbe ma non può), una sesso-pentita come Gil (potrebbe ma non vuole), una casta-pura come Astrid (che si è lasciata andare una volta sola), un fantasma libertino e una coppia di signore alquanto esuberanti. E in definitiva come è l’amore in epoca di Pacs? «Confuso, impegnativo, disordinato, arruffato, colorato, mai noioso, tenero, avventuroso, delicato, pungente, selvaggio, scomodo, a volte crudele ma sicuramente divertente - racconta l’autrice e regista -. È sempre così, del resto, da quando il primo uomo ha incontrato la prima donna ed è scoccata la preistorica scintilla». Nel cast Giulia Carla De Carlo, Alessandra Ingami, Marcello Appignani e Gianluca Jacquier. Le musiche originali sono di Marcello Appignani. Info: 06.6875550.