Amore italiano per la Moss

Kate Moss ha un fidanzato italiano. La notizia apparsa sui tabloid inglesi non è stata commentata dalla modella, la quale, però, ha sottolineato il suo amore per l’Italia. Alla rivista ha detto: «Se sono diventata una top internazionale, lo devo agli italiani che mi hanno sostenuta. E in un periodo così duro, il primo a farsi avanti è stato Roberto (Cavalli, ndr).» Quanto al suo coinvolgimento al prossimo Festival di Sanremo, ha osservato: «Non so cantare, ma se mi fanno sfilare, perché no?» Scaricata da Chanel, Calvin Klein e H&M, in passato la «modella cerbiatta» ha ottenuto per ben due anni consecutivi il titolo di donna più elegante del mondo. Modella controversa e chiacchierata, idolatrata e criticata come ogni mito, top model dal corpo esile, alta solo 160 centimetri, Moss ha scatenato le ire funeste di chi vedeva in lei una minaccia per le milioni di adolescenti a rischio anoressia. È conosciuta nel mondo come «Queen of Cool» (Regina della Tendenze), ed è arrivata a guadagnare oltre 10mila dollari al giorno. «Anche se guadagno bene, a noi super top non ci difende nessuno - ha detto - e non meritiamo lo sciacallaggio dei media. La notorietà a volte è un peso difficile da portare». Ambienti vicini allo stilista, interpellati da Metropolitan Post, per ora non confermano né smentiscono lo scoop.