Amore proibito in spiaggia

Chissà come avranno fatto i carabinieri a distoglierli dalla loro «attività». G.B., torinese di 37 anni, era abbracciato a M.E., 35enne originaria di Genova ma residente a Varese. Il problema? I due stavano facendo l’amore completamente nudi nella spiaggia in località Malpasso (Finale Ligure) senza preoccuparsi della presenza di bambini e bagnanti.
La cosa, ovviamente, non poteva passare inosservata. I genitori hanno cercato di distrarre i bambini incuriositi. In molti, per l’imbarazzo, si sono coperti gli occhi; altri, increduli, hanno aguzzato la vista per capire se era tutto vero. Verissimo: la coppia continuava ad amoreggiare in spiaggia, senza costume da bagno né abiti. Qualcuno allora ha chiamato i carabinieri che in pochi minuti sono arrivati nella spiaggia dove i due innamorati stavano facendo l’amore. Non è noto se li abbiano «richiamati all’ordine» da lontano o se - visto il trasporto - sia stato necessario arrivare a ridosso della coppia e picchiettare con le dita sulla schiena (non diciamo di peggio) di lui. Di certo, i due fidanzati hanno rimediato una denuncia per atti osceni in luogo pubblico.