Amy Winehouse in crisi no alla colonna sonora

Amy Winehouse «non è pronta» per registrare la colonna sonora di «Quantum of Solace», il nuovo film di 007 in uscita a novembre. A rivelarlo è stato il produttore della cantante britannica, Mark Ronson. Secondo quanto riferito da Ronson a Sky News, la colonna sonora non sarà registrata «a meno che, per miracolo, si registri da sola e qualcuno incida la sua voce». Il portavoce della popstar, che quest’anno si è aggiudicata cinque Grammy, ha spiegato che la decisione è stata presa perché la Winehouse aveva «altre idee» su come sviluppare le musiche. Ronson e la Winehouse si erano ufficialmente impegnati a registrare la colonna sonora di «Quantum of Solace». La cantante è stata al centro dell’attenzione per aver avuto guai con la giustizia.