Amy Winehouse era fidanzata in segreto e pensava al matrimonio

La cantante e Reg Traviss si sarebbero fidanzati ufficialmente alcune settimane prima della morte della diva inglese. Il padre: "Non era mai stata tanto felice"

Amy Winehouse e Reg Traviss erano segretamente fidanzati. A svelarlo una fonte che rimane anonima, secondo la quale la cantante inglese e il regista stavano progettando le nozze. "Reg aveva chiesto in sposa Amy alcune settimane fa" ha affermato "e lei ha ovviamente risposto di si. Non vedeva l'ora di lasciarsi alle spalle il suo passato". 

"Volevano passare la vita insieme" La travagliata cantante aveva accettato di sposare il regista 35enne dopo appena due anni di fidanzamento, ansiosa com'era di dimenticare i demoni di alcool e droga che la avevano afflitta a lungo, per pensare a una vita più sobria accanto all'uomo che amava."Volevano passare tutta la vita insieme", racconta la fonte, aggiungendo che la sicurezza di avere accanto a sè l'uomo della sua vita aveva dato a Amy la forza necessaria a lottare per uscire dal tunnel in cui si trovava.

"Amy mai così felice" Reg ha passato con la famiglia della cantante ogni giorno, da che il corpo esanime di Amy è stato ritrovato nella casa di Camden. "E' chiaro che la loro era una relazione genuina, che poteva avere un futuro solido", conclude la fonte anonima. Convinto della cosa anche Mitch, 60enne padre della Winehouse, che al funerale della figlia ha parlato di Traviss come del genero che avrebbe voluto. "Amy non era mai stata felice come in questi ultimi due anni".