ANALISI TECNICA Adesso sul mercato c’è lo spazio per recuperare

Quella trascorsa è stata una bella settimana di rialzo per tutte le principali piazze finanziarie mondiali. L’S&P-Mib future chiude a 21015 dando finalmente una boccata di ossigeno al mercato e uno stop alla forte tendenza ribassista. Non sono mancanti rialzi eccezionali come il 100 % di Volkswagen in Germania. Il minimo assoluto dell’anno poco sotto 19000 ha permesso di entrare a rialzo avendo indicato precedentemente, su questa analisi, quell’area di acquisto. Un insieme di buoni fattori tecnici e politici - la divergenza positiva sui principali indici, l’aspettativa sulle elezioni americane, i bilanci trimestrali migliori delle pessime aspettative - fanno individuare a breve un primo target a 22600 ed un secondo obbiettivo a 24000 in un più ampio spazio di tempo.