Analisi tecnica Attese positive con target 23000 e 23500

Settimana positiva per tutte le Borse mondiali anche se non mancano motivi di tensione per l’andamento dell’inflazione e la possibilità che la Bce alzi i tassi d’interesse nella seconda parte dell’anno o al più tardi all’inizio del 2012. Il Ftse-mib future limita lo storno a 21735 minimo segnato ad inizio di ottava e prende il cammino del rialzo arrivando a 22780 di massimo. Le attese sono ancora positive nel breve periodo con la possibilità di raggiungere ancora i target 23000-23500. Le soglie rilevanti verso il basso sono 21500 e 21300 sotto al quale vi è la possibilità di un successivo ribasso in direzione di 20700 che dovrebbe contenere eventuali spinte ribassiste per non compromettere il movimento in atto.