Analisi tecnica Crescono le probabilità di riposizionamento tra 22.600 e 22.900 punti

Settimana in rosso per tutte le Borse mondiali e un minimo a 21.370 per il Ftse-Mib future. Ritracciamento che l’analisi tecnica è riuscita ad anticipare di un paio di settimane quando l’indice si trovava al di sopra di 24.000. L’avvicinamento ai target del movimento correttivo e il ridimensionamento dei valori aumentano le probabilità statistiche per la prossima ottava di un riposizionamento tra 22.600 e 22.900, prima di riprendere la strada verso l’obbiettivo ribassista. I principali mercati finanziari rimangono rialzisti nel lungo periodo e un’eventuale discesa sul livello 20.000 sarà un buon punto di ingresso per incrementare il portafoglio azionario. L’alta correlazione tra dollaro Usa e andamento degli indici offre una risorsa in più per studiare l’evoluzione.