Analisi tecnica La fase correttiva potrebbe dare impulso agli acquisti

Settimana di scadenza tecnica con andamento negativo per tutte le Borse mondiali. Il Ftse-Mib future tocca un minimo a 20060 e un massimo a 20830 chiudendo a 20140. Il movimento rialzista è stato respinto dal livello 20830, mantenendo intatta la sua importanza strategica. Il suo superamento, confermato da una chiusura giornaliera, darà nuovo impulso ai compratori con probabile raggiungimento di quota 21600. Per la settimana entrante la fase correttiva ancora in atto, troverà una forte opposizione tra 19700 e 19900 ed il suo raggiungimento secondo l’analisi dei principali oscillatori dovrebbe dare il via a nuovi acquisti. L’abbandono di quota 19700 darà il via a un’ulteriore discesa con arrivo a 19000-19100.
Damiano Colomba