Analisi tecnica Il future alla prova della tenuta di quota 20mila

Dopo una partenza positiva e un massimo a 21000 l’S&P/Mib future chiude a 20160, leggermente al di sopra dei valori della precedente settimana. Lo scenario economico è ancora pesante e il tasso di disoccupazione a stelle a strisce in crescita al 7,2% è l’ennesima conferma. Il quadro tecnico consiglia ancora prudenza: nella migliore delle ipotesi il mercato potrebbe vivere ancora una fase di lento miglioramento. La condizione perché questo accada sarà la tenuta del livello 20mila con un primo target 23mila. Discese al disotto del supporto 20mila aprirebbero una nuova fase di debolezza riportando l’indice all’interno tra 18500 e 19500. Interessante sarà anche seguire l’andamento del nuovo indice di Borsa Nasdaq QRGI che misura l'andamento delle imprese che hanno ricevuto aiuti statali.