Analisi tecnica Mercati finanziari: gli operatori vedono il rimbalzo

Settimana di calo per le Borse occidentali sulla scia di un poco credibile default della Grecia. Il mancato superamento del livello 21.700-21.800 ha generato la discesa del Ftse-Mib future sino a un minimo di 20.775. Per la settimana entrante gli indicatori tecnici segnalano un livello di iper-venduto e indicano la possibilità di un rimbalzo favorito dalle ricoperture verso 21.800. Il verificarsi di questa ipotesi e una chiusura giornaliera a 22.000 sarebbe un chiaro segnale di inversione positiva nel trend di medio periodo. Il quadro macro economico è risultato positivo nella lettura finale del Pil del quarto trimestre 2009 di Gran Bretagna e Stati Uniti; l’indice Euro-Coin stilato dalla Banca d’Italia che stima la congiuntura in tempo reale è risultato stabile a febbraio.