Analisi tecnica Ondata di vendite sotto quota 20mila si spera in Obama

Il cedimento del livello strategico 20.000 ha determinato una nuova ondata di vendite riportando le quotazioni sui minimi di novembre nonostante il taglio dei tassi operato dalla Bce. Come previsto l’S&P-Mib future è rientrato all’interno della fascia di oscillazione 18.500 - 19.500 terminando le contrattazioni a 18.660. L’economia reale si è tuffata in un tunnel di cui non si vede la fine almeno per i prossimi 6/12 mesi. Di conseguenza le borse continueranno a vivacchiare con un andamento altalenante. L’occasione di un po’ di “denarino” di breve durata potrebbe essere rappresentata come timing dall’insediamento della nuova amministrazione americana. Spazi di recupero considerando i valori minimi raggiunti potrebbero essere tranquillamente nell’ordine del 10-15% .