Analisi tecnica Ora il mercato ha fiducia in un nuovo allungo

Settimana positiva per tutte le Borse mondiali e per il mercato italiano, che è stato caratterizzato da una maggiore forza relativa. Il Ftse-Mib future tocca un minimo a 19835 e un massimo a 20650, chiudendo a 20435. Il quadro tecnico si trova ora a dover fronteggiare il secondo target individuato dalla precedente analisi 20800. La tenuta di 19920 e la vittoria sull’area di prezzo 20800-20900 permetterà un nuovo allungo a 21700.
Il sentiment del mercato asseconda il verificarsi di questa ipotesi e gli indicatori segnalano la prosecuzione del movimento di rimbalzo in atto. Nel lungo periodo la situazione diverrà interessante sopra 21700. Debolezza strutturale si avrebbe nuovamente solo sotto di 19085 ed un primo livello di allerta è posto a 19450.