Analisi tecnica Parmalat, la liquidità rende il titolo molto interessante

Il leggero ritracciamento di inizio settimana dell'S&P-Mib future con un minimo a 16660 è stato contenuto dalla trend line di breve periodo ed ha permesso ad alcuni indicatori di raggiungere una area neutrale dalla precedente zona di iper comprato. Una chiusura giornaliera al di sotto di questo minimo sarà da interpretare come l'inizio di una fase di debolezza con obbiettivo 15400 livello chiave per la continuazione del movimento di recupero in atto. Il target di medio periodo viene portato da 21500 a 20900 il cui superamento segnerebbe l'entrata del mercato in un rally toro di lungo periodo. Sotto la lente di ingrandimento il titolo Parmalat per l'interessante liquidità da utilizzare per eventuali acquisizioni: da un comunicato Consob Generali detiene dal 14 Aprile una partecipazione di poco superiore al 2%.