Analisi tecnica Possibile allungo se l’indice non scende sotto quota 19500

Settimana di tensione e volatilità alle stelle, il Ftse-Mib future tocca un minimo a 19010 e poi recupera quota 20200 chiudendo a 20135. Il panorama di lungo periodo è improntato alla prudenza e solo il superamento di area 21000-21400 darà un segnale di rialzo stabile. Nel breve periodo il rimbalzo tecnico si è manifestato con l’avvicinamento al primo target indicato dalla precedente analisi in 20300. Nella settimana entrante non si escludono prese di beneficio e la tenuta di 19500 potrebbe dare la spinta per un ulteriore allungo con target 20800. La maggiore forza relativa di Wall Street e dell’indice Tedesco dovrebbero dare un ulteriore probabilità a questa ipotesi. Mentre l’abbandono di quota 19000 renderebbe facile il raggiungimento di 18500 e 18000.