Analisi Tecnica S&P-Mib, il future reagisce e recupera perdite

In un mercato compresso dalle vendite l’S&P-Mib future reagisce positivamente alla scadenza tecnica e recupera una parte delle perdite subite. Il possibile obbiettivo del rimbalzo in atto è 16.400 e solo al di sopra di questo livello potremo iniziare una ripresa stabile vincendo la struttura ribassista in essere. Le notizie positive sulla trimestrale di Citigroup e le rassicurazioni di Ben Bernanke per la salvaguardia del sistema finanziario Usa hanno trascinato tutti i listini mondiali con recuperi a due cifre per molti titoli bancari. La cautela è d’obbligo ma i valori minimi raggiunti dagli indici sono a favore di un ingresso sulla componente azionaria in ottica temporale di almeno diciotto mesi, pur mantenendo un approccio moderato per avere la possibilità di intervenire nuovamente.