Analisi tecnica S&P Mib future, la soglia «chiave» è a quota 20200

La prima settimana del 2009 si chiude in positivo per S&P-Mib future a 20040. Inoltre vi è una correlazione statistica tra l’andamento positivo del primo giorno del calendario borsistico e la performance dell’anno. William Gann, celebre investitore del secolo scorso, affermò che il nono di un decennio è il più forte anno di rialzo. Infine le pesanti perdite 2008, per gli indici mondiali nell’ordine del 50%, lasciano ai listini ampio spazio di recupero. Il quadro tecnico è ancora cauto per una crisi costata ai governi oltre 1.500 miliardi di dollari e alcuni economisti stimano che il totale sarà di 3mila. Da un paio di mesi si è assistito alla creazione di una base intorno ai valori 19000-20000. Per la settimana entrante il raggiungimento e una eventuale tenuta del livello chiave 20200 daranno stabilità al recupero con obbiettivo 23000.