Analisi tecnica Lo S&P/Mib rimbalza e si avvicina a quota 20000

Buon rimbalzo per l’S&P/Mib future che dal minimo assoluto segnato venerdì scorso a 18195, termina le contrattazioni a 19950. Il momento è assai delicato e la situazione è ancora molto incerta ma il recupero ha sventato un pericoloso avvitamento delle quotazioni verso il basso. La promessa da parte delle autorità federali statunitensi di maggiori fondi per il salvataggio del colosso bancario Citigroup e le accresciute aspettative di un piano di sostegno al comparto automobilistico, sono le ragioni del minirally in atto. Gli operatori hanno reagito in modo positivo ai mezzi messi in campo per fermare la recessione e rilanciare i consumi. L’ipotesi più accreditata quindi è la continuazione del movimento di ripresa dei prezzi fino a 21700. Al contrario massima allerta per l’eventuale cedimento di area 19000 con obbiettivo 18600 e poi 18000.