Da Ancelotti alla Marini, ecco i pellegrini vip

Molte celebrità hanno già annunciato la loro presenza. Forse ci sarà anche la visita di Benedetto XVI

La visita più attesa e desiderata, per ora, è soltanto un auspicio. L’arcivescovo di Manfredonia e San Giovanni Rotondo, monsignor Domenico D’Ambrosio, ha chiesto «personalmente» a Papa Ratzinger se andrà in visita nella cittadina pugliese, in occasione dell’ostensione del corpo di Padre Pio: «Noi lo desideriamo e ci speriamo. Gliel’ho chiesto personalmente e glielo chiederò ancora». Dopo la solenne celebrazione di oggi, presieduta dal cardinale José Saraiva Martins, un’altra visita importante è attesa dopo l’estate: «Il 23 settembre avremo il cardinale Tarcisio Bertone, segretario di Stato di Sua Santità - racconta ancora D’Ambrosio -. Era già venuto qui per il cinquantesimo di Casa sollievo della sofferenza e pubblicamente ci ha promesso che avrebbe portato fra noi il Santo Padre. Il dono di una eventuale visita del Papa è atteso da milioni di pellegrini».
Nell’attesa di una visita così solenne, molti devoti celebri del santo di Pietrelcina hanno già annunciato di avere in programma una visita a San Giovanni Rotondo. Qualcuno, come il presidente della regione Puglia, Nichi Vendola, parteciperà alla celebrazione di oggi. Carlo Ancelotti, allenatore del Milan si recherà presto nella cittadina: «Padre Pio mi aiuta nella professione, ma soprattutto in quel vero e proprio mondiale che è la vita di tutti i giorni. Per questo ho in programma di andare al più presto a San Giovanni Rotondo, d’altra parte lo faccio almeno una volta all’anno». In prima fila per vedere il corpo del santo anche Valeria Marini e Lino Banfi. «Quando ho saputo da Padre Paolo che il corpo è stato trovato quasi intatto - ha detto la Marini - mi sono convinta che è un evento straordinario». «Inizialmente - racconta Banfi - pensavo che non c’era bisogno di fare questo. Poi, un mese fa, ero a Peschici e mi prese improvvisamente il desiderio di andare al santuario di Padre Pio. Mi avventurai di notte sotto un temporale tremendo. Ora sto partendo per l’Argentina, dove girerò una fiction. Spero di tornare in tempo per far visita a Padre Pio».