ANCH’IO CON HENRIQUET

Caro Massimiliano, nell’apprezzare ancora una volta la schiettezza e la passione con cui Ti batti a difesa delle persone perbene, consentimi di ricordare che l’ordine del giorno di solidarietà al prof. Franco Henriquet, approvato all’unanimità del consiglio regionale della Liguria, reca quali primi firmatari il sottoscritto ed il collega Matteo Rosso. Era l’ottobre del 2005 allorché il prof. Henriquet provava il dolore della incriminazione giudiziaria.
Per stile preferisco parlare ed espormi nel momento del bisogno e della difficoltà quando altri, per convenienza, se ne stanno zitti o alla finestra. In oggi, e cioè nel momento felice ed auspicato del proscioglimento di quel grande medico e galantuomo ed amico che è Franco Henriquet, me ne sarei stato in silenzio ma la tua severa tirata di orecchi a distratti e smemorati mi ha indotto a questa doverosa precisazione.
Un saluto affettuoso.
*Capogruppo
di Alleanza Nazionale
in Regione