Anche Abkhazia e Ossezia vogliono la secessione

Tbilisi. Il processo avviato con la proclamazione dell’indipendenza del Kosovo comincia a produrre i suoi indesiderati effetti in altri settori delicati dell’Europa orientale. Specialmente là dove la Russia ha interesse a minare la stabilità delle Repubbliche ex sovietiche che guardano a Occidente. Il primo esempio è la Georgia, dove le regioni di Abkhazia e Ossezia del sud tornano a chiedere l’indipendenza, dopo averla già dichiarata senza ottenere il riconoscimento della comunità internazionale.