Anche Brescia chiede più agenti

Dopo Milano, anche Brescia. Le segreterie provinciali e cittadine di Alleanza Nazionale, Forza Italia, Lega, Udc, Partito dei Pensionati e Nuova Dc, hanno organizzato per venerdì 20 aprile, alle ore 19 a Brescia, una manifestazione per garantire maggiore sicurezza ai cittadini. «Le promesse fatte dal governo Prodi - commenta Stefano Saglia, presidente provinciale di An - non sono state mantenute e la città vive quotidianamente il problema della criminalità e della delinquenza. Brescia attendeva l’arrivo di un centinaio di agenti ma ne sono giunti solo 35, neppure inseriti nella pianta organica». La manifestazione sarà «apartitica, senza bandiere». «Crediamo - aggiunge Viviana Beccalossi, vicepresidente della Regione Lombardia e membro della Direzione nazionale di An - che il primo requisito per la libertà sia la sicurezza. Ci auguriamo che partecipino molti bresciani, e soprattutto le donne».