Anche la Caritas scarica Alfano: hotspot fabbriche di clandestini

Persino la Caritas scarica il governo e in un reportage dimostra il flop dei centri di prima accoglienza. "Lasciano le persone vagare sul territorio alimentando il senso di insicurezza nel Paese"

"Il meccanismo degli hotspot si sta rivelando una fabbrica di clandestinità". La Caritas attacca a testa bassa Angelino Alfano con un reportage, curato dall'inviato Massimiliano Cochi di Tv2000, che mette a nudo che mette a nudo tutte le criticità dei centri di prima accoglienza. "Generano respinti - è l'accusa della Caritas - lasciano le persone a vagare sul territorio, li si espone al forte rischio di finire nelle maglie della criminalità organizzata, sia in qualità di vittime sia di complici, alimentando il senso di insicurezza degli stessi territori".

Nel reportage, che andrà in onda domani sera durante il programma Today, la Caritas denuncia "le gravi criticità riscontrate a partire dall'implementazione dell'approccio hotspot nella presa in carico dei migranti in arrivo nel nostro paese". Si tratta di storie e vicende raccolte nel corso degli ultimi mesi da parte delle Caritas diocesane che hanno intercettato e assistito gli immigrati sottoposti alle procedure che, in diverse parti d'Italia, vengono rispetatte negli hotspot. "Il sistema hotspot - sottolinea il responsabile immigrazione della Caritas italiana, Oliviero Forti, ai microfoni di Tv2000 - non sta funzionando". La Caritas accusa apertamente i Paesi europei che, pur dovendo farsi carico della ridistribuzione degli immigrati, non lo stanno facendo: "Hanno detto chiaramente che non vogliono che vengano ricollocate nei loro paesi le persone che arrivano in Italia e in Grecia". Accanto a questo ordine di problemi ce ne sono anche altri, e riguardano tutti il fronte interno. "L'implementazione del sistema hotspot, che è già fallimentare sul fronte europeo - tuona Forti - in Italia sta incontrando enormi difficoltà dettate dal fatto che le persone che non possono vedersi garantito il diritto ad una protezione vengono lasciate sul territorio in situazione d'irregolarità con problemi anche di sicurezza - conclude - anche là dove si volesse rimandare queste persone nei loro Paesi d'origine non è possibile perché mancano gli accordi di riammissione".

Ovviamente la Caritas vorrebbe maglie più larghe per l'accoglienza degli immigrati. Tuttavia, ammette che il sistema voluto dal governo buonista guidato da Matteo Renzi e dai burocrati dell'Unione europea è fallimentare. Non solo crea un esercito di clandestini ma genera un marcato senso di insicurezza in tutto il Paese.

Commenti

fedeverità

Ven, 05/02/2016 - 17:57

Alfano.....ma nella tua testa,cosa ci potrebbe essere? .................CHE VERGOGNA!!

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Ven, 05/02/2016 - 18:05

E adesso "il pudico" che sta perdendo gli "appoggi" ne soffrirà molto.

Ritratto di wilegio

wilegio

Ven, 05/02/2016 - 18:09

Insomma, la caritas vorrebbe che abolissimo tutti i controlli e che li prendessimo qui a fiumi. Ancor più dello schifo che agià avviene oggi.

Una-mattina-mi-...

Ven, 05/02/2016 - 18:12

In Europa sanno benissimo che il 4 nel 2 non ci sta: in italia l'algebra invece è ignota, per cui, pur se il paese ha attualmente, secondo gli scienziati del GFN, un carico antropico quadruplo del sostenibile, nessun limite agli allogeni autocertificati viene indicato.

Ritratto di Ratiosemper

Ratiosemper

Ven, 05/02/2016 - 18:18

Caritas e Alfano: qual è il loro obiettivo di fondo? far diventare l'Italia un grande campo di clandestini. Il caritatevole Forti andasse a implementare e organizzare i campi di accoglienza nel territorio dal quale partono i barconi.

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 05/02/2016 - 18:19

Ma noo ddaiii, anche la CARITAS ce se mette ora!!!! Ma intanto il SALVAVITA ed il suo SANCHO PANZA, continuano IMPERTERRITI a mandare le nostre navi sulle spiagge Libiche a RACCOGLIRE FINTI PROFUGHI, scappati di galera dai LORO rispettivi paesi e che i loro paesi essendosene finalmente liberati NON accettano di ritorno!!! E PANTALONE PAGAAAA!!!EVVIVA!!! Pax vobiscum.

jeanlage

Ven, 05/02/2016 - 18:23

Capita che una persona intelligente si sbagli a faccia qualcosa di stupido. Purtroppo, il contrario non avviene mai. Conferma? basta vedere l'elenco delle cose fatte da Angelino. Ce ne fosse una!

chiara 2

Ven, 05/02/2016 - 18:27

Caritas è solo preoccupata di perdere fondi (CLIENTI)

paràpadano

Ven, 05/02/2016 - 18:27

Come ministro degli interni ha lo stesso peso e valore di un rotolo di carta igienica.

settemillo

Ven, 05/02/2016 - 18:39

Povero alfanino, è stato scaricato dalla caritas. Quando ci sarà consentito di recarci alle urne, il popolo italiota si libererà definitivamente del soggetto in questione.Speriamo che il tutto avvenga PRESTISSIMO.

Ritratto di Roberto53

Roberto53

Ven, 05/02/2016 - 18:48

Caritas ingrata?

Ritratto di Rames

Rames

Ven, 05/02/2016 - 18:54

''Lasciano le persone vagare sul territorio alimentando il senso di insicurezza nel Paese"Infatti,e questo nno lo perdoneremo mai.Irresponsabili travestiti da responsabili.Giorno di festa:Carnevale.

MarcoE

Ven, 05/02/2016 - 19:11

A parte la natura votata al tradimento questo personaggio in questo momento è molto pericoloso, perché è pronto a tutto pur di non lasciare la poltrona: evento che decreterebbe la sua scomparsa definitiva, alla Fini per intenderci!

hectorre

Ven, 05/02/2016 - 19:30

quando sarà troppo tardi anche i sinistri e half-ano capiranno che hanno svenduto il paese...per chi gira con la scorta e guadagna migliaia e migliaia di euro,il problema non si pone......finchè ci saranno dei fessi che li votano, andrà sempre peggio!!!....fortunatamente le risorse non fanno distinzioni,quindi anche i sinistri ne pagheranno le conseguenze......magra consolazione

Ritratto di .sandrinoI£Mazzolatore...

.sandrinoI£Mazz...

Ven, 05/02/2016 - 19:36

algerino alfango scaricato dalla caritas poi è il massimo

vince50_19

Ven, 05/02/2016 - 19:41

Pure la Caritas bacchetta Alfano! Questa non me la sarei aspettata..

franco-a-trier-D

Ven, 05/02/2016 - 20:14

ma rimandatelo al suo paese di origine la Tunisia..

Libero1

Ven, 05/02/2016 - 20:21

Chi volete che si fidi di un traditore. Solo il burattino e la cricca PiDiota potra' ospitare prima che vada all'inferno alle prossime elezioni.

bilancino

Sab, 06/02/2016 - 03:46

D'accordo con la caritas: il governo capitanato dal matto ed angiolino, sono incapaci nel gestire gli immigrati. Questi ultimi vagabondano per il Paese e vengono spinti a delinquere mossi dalla fame e dall'indifferenza della U.E. che non rispetta i patti. L'Italia comunista non conta niente in ambito europeo perchè non sa fare leggi concrete per arginare i clandestini, continuando a mettere in repentaglio la sicurezza degli italiani e degli stessi immigrati che prima o poi andranno a finire nelle mani delle mafie.

Lino.Lo.Giacco

Sab, 06/02/2016 - 08:11

non ci sono commenti da fare ad una vergogna planetaria. Gli statarelli europei, la chiesa, il mondo intero hanno fallito a causa della meschinita' e inettitudine dei loro rappresentanti politici e amministratori. Hanno lasciato entrare orde di selvaggi e balordi mischiati a qualche migliaio di disperati che fuggivano da vere guerre, hanno reso invivibili le nostre citta' che erano gia' un porcile a causa dei balordi locali, questi uomini incapaci al potere distrugeranno definitivamente quel poco di civilta' acquisita dopo secoli di guerre e miserie!

gigetto50

Sab, 06/02/2016 - 08:16

...aaahhh...ma che bravo...che intuizione...meno male che ci sono persone come lui....grande...cervello fine... E allora fenomeno, qual'é il rimedio? Forse non incitarli a prendere il mare andando subito a prelevarli come quel disastro di Mare Nostrum....forse proprio loro, Papa, clero e Caritas dovrebbero smetterla di incitarli a prendere il mare? Io credo di si....

maurizio50

Sab, 06/02/2016 - 08:42

La Caritas deve solo stare zitta riguardo all'invasione perpetua dei clandestini, che con ostinazione continua a definire "migranti" quasi fossero allodole al passo. Sappiamo tutti che in Italia oltre alla sciagura rappresentata dal governo cattocomunista di Frottolo,esiste un'altra sciagura corresponsabile dell'invasione, per l'appunto la Caritas!!!

Ritratto di MACzonaMB

MACzonaMB

Sab, 06/02/2016 - 09:25

Dalle omelie di un valido parroco, poi allontanato in parte per essere indigesto a taluni, ho carpito un principio interpretativo che può applicarsi tanto all'avvicendarsi delle epoche storiche quanto alla vita individuale delle persone: Abbondanza, Schiavizzazione, Deserto. Così la DC è miseramente fallita quando ha optato per la "convenienza" in luogo dei principi cristiani; il PD fallirà perchè, siamo tutti testimoni, sta venendo meno ai principi della propria estradizione proletaria. Parte dei residuati dalla rottamazione verranno poi riciclati dalla forza emergente che saprà imporsi. Il vincitor si mesce col vinto nemico...

Ritratto di MACzonaMB

MACzonaMB

Sab, 06/02/2016 - 09:39

La provenienza si...kula potrebbe dare adito che si potrebbe trattare di soggetto i cui antenati riuscirono ad eludere la sorveglianza dalle torri saracene. Potrebbe dunque valere la teoria del "musulmano riciclato".

Ritratto di Ulrico

Ulrico

Sab, 06/02/2016 - 10:14

Idee confuse e scaricabarile della Caritas, quando sino a ieri sono stati colpevolmente complici del governo, nella devastante apertura all'immigrazione selvaggia e alla sua gestione. Sono certo che se affidassero a "GIANGOL" la gestione del fenomeno, saprebbe risolvere il problema molto meglio di queste teste d'UOVO.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 06/02/2016 - 23:14

L'ennesimo uso di una parola inglese "hotspot" che per la maggioranza degli italiani non significa niente. Anzi significa perfettamente che ci vogliono fregare i soldi parlando un linguaggio oscuro. LA VERITÀ È CHE IL TRADITORE UTILE IDIOTA STA CREANDO, CON I NOSTRI SOLDI, DELLE DISPENDIOSE QUANTO INUTILI FABBRICHE DI VOTI CREANDO POSTI DI LAVORO PER I SUOI SCAGNOZZI. Ha imparato benissimo la tecnica dei sinistri, suoi padroni.