Anche Celentano si dà a Internet e lancia un video su Chernobyl

Anche Adriano Celentano si butta su Internet. Il cantante ha scelto la rete per lanciare «Sognando Chernobyl», uno dei due inediti della raccolta di successi in uscita il 28 novembre. Sarà un album doppio. e ognuno dei due cd sarà tematico. Nel primo sono raccolte alcune delle più belle e celebri canzoni d’amore di Celentano; nell’altro i brani più profondi che trattano temi sociali.
Il minivideoclip di «Sognando Chernobyl» è disponibile in rete da ieri, in download e in streaming su tutti i più importanti portali web e telefonici. Il filmato - anticipazione usa toni piuttosto pessimisti e allarmanti; le immagini del video, prodotto dal Clan Celentano, si aprono con tuoni, fulmini, saette e nuvole minacciose (alternando un cupissimo bianco e nero a colori sgargianti) e scorrono su musica e testo scritti dallo stesso «molleggiato», con un ritornello dai toni poco rassicuranti che ripete: «Tutti quanti insieme salteremo in aria bum!».
Il minivideo clip dura soltanto due minuti circa; è una scelta di Celentano, che non vuole influenzare attraverso le immagini chi ascolterà la canzone sul cd, che nella sua versione integrale è una suite di oltre dieci minuti. Anche il re del rock’n’roll, dopo tanti anni di onorata carriera, cede alle lusinghe di Internet, come ormai fanno tutte le star del rock, dai Litfiba e Ligabue ai Radiohead, che addirittura hanno lanciato il loro nuovo album solo in rete con grandissimo successo di vendita presso il pubblico giovanile.