Anche De Meo e Bonollo venderanno la Bravo

Fiat

Scusi, che sconto si può avere sulla Bravo? A rispondere a una di queste domande, sabato prossimo, al Motor Village di Mirafiori potrebbe essere lo stesso ad di Fiat Automobiles, Luca De Meo, oppure il capo dello sviluppo prodotto, Giuseppe Bonollo o ancora il designer Frank Stephenson. Per una giornata i top manager di Fiat Group Automobiles si sostituiranno ai venditori della più importante concessionaria torinese. Un modo originale per promuovere la berlina il cui primo bilancio di ordini, dopo il «porte aperte» del weekend, è positivo: un migliaio i contratti siglati dai 750 concessionari italiani, visitati da 400mila persone. Moody’s, intanto, ha aumentato a Baa2 da Baa3 il giudizio di lungo termine e il debito senior non garantito di Fiat Auto Financial Services.