Anche Dt vuole il provider sardo

Tiscali

Tutti vogliono Tiscali e la società di tlc sarda sale dell’1,3% in Piazza Affari. La maggiore spinta viene dalle indiscrezioni che vedono le attività inglesi e italiane dell’Internet provider di proprietà di Renato Soru nel mirino di British Telecom e di Wind. Tra le voci c’è anche quella di un interesse di Deutsche Telekom che starebbe valutando una possibile offerta sia per le attività di Tiscali in Gran Bretagna sia per Cable & Wireless. Il rialzo di Tiscali non è però accompagnato da volumi in crescita: sono stati scambiati 3,4 milioni contro 5,5 di media. Il titolo approfitta comunque per recuperare terreno riportando in positivo la variazione dall’inizio del nuovo anno (+0,77%). La settimana scorsa è stata perfezionata la cessione delle attività in Germania.