Anche Firenze ha il suo ecobosco

Arval, società leader nel noleggio auto a lungo termine, è al fianco anche della Provincia di Firenze nelle opere di valorizzazione e rinaturalizzazione dell’area situata sulla sponda destra dell’Arno. L’annuncio del via alla collaborazione, con la firma del protocollo d’intesa, è stato dato alla presenza del presidente della Provincia di Firenze, Matteo Renzi, e dell’amministratore delegato e direttore generale di Arval, Paolo Ghinolfi. «Aderiamo sempre con entusiasmo a iniziative volte alla valorizzazione del territorio in cui viviamo e ci muoviamo – ha sottolineato Ghinolfi – in più, l’intesa con la Provincia di Firenze ci permette di dare un contributo diretto proprio nel territorio che ci ha visto nascere e in cui operiamo. La partecipazione al progetto permette di rafforzare le relazioni con le istituzioni locali, consentendoci di dare un contributo concreto al miglioramento dell’ambiente cittadino».
Arval, con Ecopolis, contenitore di iniziative volte a uno sviluppo sostenibile, mira a diffondere una cultura della responsabilità sociale di impresa, traducendola in attività concrete. Il «Parco Arval» rappresenta così un ulteriore tassello nel percorso della società verso uno sviluppo sempre più sostenibile, a beneficio dell’ambiente e degli azionisti.
La scorsa estate sempre Arval aveva annunciato con la Provincia di Milano un progetto di piantumazione di 12mila alberi messi a dimora in quattro aree dell’hinterland.